SEDE C.R.A.M. Via F. de Luca

MOSTRA FOTOGRAFICA “Le luci della notte”

La passione per l’arte della fotografia rappresentata dal Gruppo Fotografico Paganella di Zambana.

SEDE C.R.A.M. Via F. de Luca

ANNIVERSARIO 10 ANNI DI CRAM/TUTSCHENHOF

Filò journal for tyrolean americans

Orari apertura mostra:
Venerdì 1 20:00-22:00
Sabato 2 18:00- 22:00
Domenica 3 10:00-12:00 e dalle 16:00-20:00

CANONICA c/o Associazione un Mondo per Amico

MERCATINO DELL’ARTIGIANATO MALGASCIO

Gli Amici del Madagascar esporranno manufatti in legno ed osso, spezie, prodotti in raffia e ricami.

CANONICA c/o Associazione un Mondo per Amico

MOSTRA “SCULTURE IN LEGNO di Pedron Gianfranco”

Artigianato in legno.

PALESTRA SCUOLE ELEMENTARI

MERCATINO DELL’ARTIGIANATO E DELL’USATO

C.C.R. Il Melograno

Per problemi non dipendenti da noi, la merce viene ritirata presso la palestra scuole elementari di Mezzocorona da

mercoledì 30 agosto alle ore 19.00-21.30
giovedì 31 agosto alle ore 18-21.30

Vendita

venerdì 01/09 dalle ore 19.00 alle 23.00
sabato 02/09 dalle ore 14.00 alle 23.00
domenica 03/09 dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 22.00

CENTRO FIRMIAN

Jessika Forti – LA REALTA’ DELLE FORME

Forti Jessika è nata nel 1988 a Trento.
Ha sempre avuto passione per la pittura, una passione che ha coltivato negli anni cercando di affinare sempre più le sue tecniche.
Ha frequentato l’Istituto d’arte Alessandro Vittoria di Trento, che le ha offerto numerose possibilità, come un gemellaggio in Giappone, dove ha potuto sperimentare l’arte locale.
Negli anni ha partecipato a diverse mostre sia collettive che personali.
Ha eseguito quadri su commissione, alcune copie di Ex Voto e diversi ritratti a matita.
Predilige le tecniche che le consentono di ottenere luci, ombre e sfumature, per ricreare la realtà nel minimo dettaglio.
Il suo stile è quindi l’iperrealismo, il comune denominatore tra le sue opere.
Con i suoi quadri cerca di far percepire le sue emozioni; lascia infatti che siano loro a parlare per lei e descrivere al meglio chi è.

Il comune denominatore tra tutte le opere esposte in mostra èl’iperrealismo, da questo il nome “la realtà delle forme”. I soggetti sono svariati e trattano temi diversi, ma sono accomunati da questo stile che li definisce nei minimi dettagli.

Orari Mostra:
Ven. 1 settembre ore 19.00-23.00
Sab. 2 settembre ore 16.00-23.00
Dom. 3 settembre ore 10.00-12.00 e 14.00-22.00