IL TEROLDEGO ROTALIANO DOC

conosciamo

IL TEROLDEGO ROTALIANO DOC

Il Teroldego è un vitigno autoctono che cresce nel cuore della Piana Rotaliana, un fazzoletto di terra di circa 450 ettari vitati compreso tra i comuni di Mezzocorona, Mezzolombardo e San Michele all’Adige. Da questa pregiata uva si estrae un vino potente dalla classe inconfondibile: il Teroldego Rotaliano, eletto fin dai tempi antichi Principe dei vini trentini. Solamente il vino ottenuto dai vigneti siti all’interno di questa area può pregiarsi della Denominazione di Origine Controllata.

COLORE

Rosso rubino intenso con riflessi granati che cambiano d’intensità a seconda della maturazione del vino.

PROFUMO

Molto fruttato che richiama i frutti di bosco maturi come la mora, il mirtillo e il lampone. Nelle riserve si attenua il frutto per dare spazio a note di caffè, cuoio e liquirizia.

GUSTO

Fine quanto possente, leggermente tannico, minerale e vivace; di sapore asciutto, sapido con un perfetto equilibrio tra piacevolezza e concentrazione.

ACCOSTAMENTO

Primi piatti elaborati, secondi di carni sia rosse sia bianche si abbinano perfettamente ad un Teroldego giovane, mentre le riserve si sposano con piatti più importanti quali arrosti, brasati, selvaggina e formaggi saporiti.

TEMPERATURA DI SERVIZIO

16 ~ 18 gradi se giovane
18 ~ 20 gradi se maturo